Paccheri ripieni in piedi con ricotta e salmone

I paccheri ripieni al forno è una classica ricetta della domenica, un primo piatto con paccheri bello da vedere e buono da mangiare.

I paccheri sono un formato di pasta della tradizione Napoletana, di solito vengono preparati con sughi al pomodoro di carne o di pesce, stavolta invece adoperiamo questa pasta per un effetto molto scenografico.

La ricetta dei paccheri in piedi cotti in forno in pirofila è una preparazione molto in voga sul web, dove potrete trovare varianti e consigli; la particolarità di questo primo piatto sta proprio nella composizione, farciremo la pasta e la metteremo in piedi nella pirofila.

Oltre ad essere una pasta squisita è anche un piatto semplice che può essere preparata in anticipo e infornata in un secondo momento.


Ingredienti per 4 persone
  • 400 gr di paccheri freschi
  • 100 gr Salmone Norvegese affumicato
  • 250 gr ricotta
  • 80 gr di formaggio grattugiato
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • un pizzico di sale
  • Pepe a piacere

Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:

Come fare i paccheri ripieni in piedi

  1. Inizia portando a bollore l’acqua salata, lessa poi i paccheri.
  2. Mentre i paccheri sono in cottura, prendi una ciotola e mescola bene la ricotta con il salmone a pezzetti.
  3. Appena la pasta sarà al dente scolala e lasciala raffreddare per 5 minuti.
  4. Aiutandoti con un cucchiaino farcisci i paccheri con la ricotta e il salmone. Manovrali delicatamente senza romperli.
  5. Mano mano, disponete tutti i paccheri farciti in una teglia imburrata; cerca di affiancare tutti i maccheroni senza farli cadere. Più la teglia si riempie più i paccheri si sostengono a vicenda senza cadere, finche tutto il contenitore viene riempito completamente.
  6. Quando l’opera sarà completa, condisci con del parmigiano grattugiato, un filo d’olio, pepe. Lascia cuocere i paccheri al forno con la funzione grill per 5-10 minuti. Porta in tavola questo bellissimo primo piatto ancora caldo e servilo in porzioni.

Consigli

  • Al posto della ricotta si può utilizzare del caprino o un formaggio quark.
  • Se preferisci un pacchero più morbido prima d’infornare aggiungi in superficie un mestolo di sugo di pomodoro.
  • Se hai un pranzo importante e stai cercando un modo elegante per portare in tavola la prima pietanza, puoi utilizzare dei tegamini di coccio monoporzione e cuocere la pasta direttamente li dentro, cosi  ogni commensale avrà la propria cocchette. I paccheri cotti nei tegamini saranno ancora più invitanti e daranno quel senso di famigliarità, inoltre non dovrai più  preoccuparti di tagliare le porzioni con il rischio di rompere l’estetica del piatto.
  • Sei sei a dieta considera questo un piatto unico perché molto farcito e sostanzioso.

Curiosità

Sapete cosa vuol dire pacchero in napoletano?  Vuol dire schiaffo, ceffone

TAG: Paccheri ripieni al forno | Paccheri ripieni | Paccheri ricette | Ricette paccheri


[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Lascia un Commento