Trofie con ricotta, noci e prosciutto

Ecco la ricetta per un primo piatto semplice e veloce e cosi buono da leccarvi i baffi! Trofie con ricotta fresca, noci e prosciutto crudo si prepara in un batter d’occhio perché il  condimento della pasta non necessita di cottura.


Ingredienti per 4 persone
  • 600 gr di trofie fresche
  • 200 gr di prosciutto crudo
  • 400 gr di ricotta fresca
  • 200 gr di noci
  • Olio evo
  • Sale q.b.
  • Pepe a piacere

Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:

Trofie con crema di ricotta, noci e prosciutto

  1. Per preparare questo delizioso primo piatto, inizia sgusciando le noci e tritandole grossolanamente.
  2. Taglia tutto il prosciutto crudo a pezzetti piccoli ed il più possibile regolari e mettili da parte per la ricetta con le trofie.
  3. In una padella antiaderente, a fuoco moderato, versa un filo d’olio, appena sarà caldo, aggiungi le noci e fai saltare per un paio di minuti.
  4. È il momento di cucinare le trofie. Cuoci la pasta in abbondante acqua salata.
  5. Mentre la pasta si cuoce, tira un mestolo d’acqua di cottura e versalo in una terrina insieme alla ricotta. Con una forchettina mescola bene fin a creare una crema soffice, volendo puoi utilizzare anche il frullatore per fare prima.
  6. Scola la pasta ancora al dente e falle continuare la cottura nel tegame con il prosciutto e le noci.
  7. Spegni il fuoco, aggiungi la ricotta e amalgama bene con un cucchiaio di legno. Servi in tavola le trofie con ricotta aggiungendo una spolverata di pepe nero e una grattata di parmigiano grattugiato o a scaglie.

LEGGI ANCHE:

Consiglio

Prepara le trofie fatta in casa la sera prima e il giorno successivo le utilizzi per questo ricetta con pasta.

Formato di pasta

Vi consiglio di utilizzare trofie o gemelli, ma anche le orecchiette vanno benone.

Stagione ideale

Sempre

Idee e varianti

Se avete assaggiato le trofie ricotta e noci e vi sono piaciute provate anche a preparare le trofie con ricotta e zafferano. Preparate una cremina con la ricotta e zafferano da amalgamare quando alla pasta appena cotta.


[Voti: 2    Media Voto: 4/5]

Lascia un Commento